Ad Asiago il tour letterario dei finalisti del Premio Campiello

Si conclude ad Asiago il tour letterario estivo degli scrittori del Premio Campiello, concorso di narrativa italiana contemporanea organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. Domenica 1 agosto, i cinque finalisti della 59^ edizione del Premio incontreranno il pubblico alle ore 17.30. L’appuntamento realizzato sotto il patrocinio e con la collaborazione della Città di Asiago si terrà nella centralissima Piazza Duomo ed è organizzato con il contributo di Confindustria Vicenza.

Lettori e appassionati potranno ascoltare gli autori presentare e raccontare le proprie opere, selezionate lo scorso 28 maggio a Padova: Andrea Bajani, “Il libro delle case” (Feltrinelli), Giulia Caminito, “L’acqua del lago non è mai dolce” (Bompiani), Paolo Malaguti “Se l’acqua ride” (Einaudi), Paolo Nori “Sanguina ancora” (Mondadori) e Carmen Pellegrino, “La felicità degli altri” (La Nave di Teseo). A dialogare con loro ci sarà Antonio Di Lorenzo, giornalista e già caporedattore del Giornale di Vicenza, scrittore e appassionato di storia e gastronomia.

L’accesso è aperto al pubblico, gratuito e su prenotazione sino ad esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a info@asiago.to. In caso di maltempo l’incontro si terrà presso il Palazzo del Turismo Millepini.

La tappa sull’altipiano vicentino conclude il ciclo di eventi del tour estivo dei finalisti che quest’anno ha toccato ben 11 località, regalando un’estate all’insegna della letteratura grazie al Premio Campiello. Dopo gli appuntamenti del Lido, Cornuda, Asolo, Parigi, Alba, Teramo, Tivoli, Jesolo, Cortina e Bolzano, gli autori si incontreranno per l’ultima volta prima della serata conclusiva che decreterà il vincitore, domenica 1° agosto alle 17.30 ad Asiago (VI) in Piazza Duomo.

Aggiornamenti sugli incontri potranno essere seguiti sui canali social del Premio Campiello seguendo l’hashtag #PremioCampiello2021.

Il vincitore della 59^ edizione del Premio Campiello sarà proclamato sabato 4 settembre a Venezia all’Arsenale di Venezia, selezionato dalla Giuria dei Trecento Lettori anonimi.

La cinquantanovesima edizione è realizzata grazie al sostegno di Intesa SanpaoloEniUmanaPirelliFincantieriAlperiaCoca-Cola HBC ItaliaTimSidi GroupStudio DCASeingim e con la collaborazione di Consorzio di Tutela del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene DOCGGrafiche AntigaCenacolo ArtomSalviatiPrintmateriaPro-GestFeinarMagisAlilagunaTrenitalia Vettore UfficialeComiecoFederazione Carta e GraficaCommunityRai CulturaPeggy Guggenheim CollectionCPM Music Institute di Franco Mussida e Scuola di Cinema Carlo Mazzacurati.  Il Premio si avvale del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Veneto, della collaborazione e del sostegno di Unioncamere Veneto.

C. stampa