Asiago Hockey: pioggia di reti nella sfida per il primato in Serie A contro Merano

Asiago Hockey Merano Stefano Marchetti Marco Magnabosco

I Giallorossi travolgono con una valanga di gol la squadra del Merano, un pesantissimo 7 a 0, e si portano così in testa alla classifica del Campionato Italiano di Serie A consolidando nel frattempo la seconda posizione in Alps Hockey League.

Inizia l’incontro e al secondo minuto arriva subito la prima penalità del match, ai danni del Merano, che raddoppia un minuto più tardi concedendo un’occasione d’oro all’Asiago in 5 contro 3: qualche scambio del disco in zona di attacco e Anthony Salinitri porta subito i Giallorossi in vantaggio. I padroni di casa capiscono l’antifona e alzano immediatamente il ritmo andando subito a concludere con Marek Vankus e un palo di Michele Marchetti, e all’inizio del quinto minuto arriva un fantastico gol di Michele Stevan che realizza il 2 a 0 con un preciso tiro al volo. Passano solo 40 secondi, contropiede fulmineo di Alessandro Tessari che si mangia letteralmente i difensori avversari e piazza il disco in porta per il 3 a 0. Subito dopo altra conclusione pericolosissima di Matteo Tessari, ma stavolta l’estremo dei meranesi riesce a metterci la pezza, come al 7° minuto su un contropiede di Marco Magnabosco.
Nei minuti centrali gli altoatesini provano a mettere in piedi qualche azione, ma le poche conclusioni vengono sempre sventate con tranquillità. Al 13° primo powerplay per gli ospiti per un fallo di Marco Magnabosco, ma gli Stellati fanno buona guardia e allontanando più volte il disco dalla zona. Altro regalo del Merano a poco più di due minuti dal primo intervallo, con una doppia penalità per una carica alla testa su Gregorio Gios.

Secondo periodo che inizia con l’Asiago ancora in powerplay, ma i quattro minuti di assalto nella zona del Merano non portano al risultato sperato: la quarta rete, che di fatto metterebbe i padroni di casa in posizione di assoluto controllo del match. Il ritmo imposto dai Giallorossi non perdona, e al quarto minuto Stefano Marchetti ribatte in rete una conclusione di prestigio di Steven Iacobellis. Come previsto gli Stellati prendono il possesso del disco costringendo gli avversari ad aprirsi, e al nono minuto è Stefano Giliati ad approfittarne infilando con prepotenza il 5 a 0.
A metà tempo il Merano si ritrova nuovamente in inferiorità numerica, ma fortuna stavolta è dalla loro: fortuna che dura pochi minuti, perché al 17° arriva la sesta rete per i padroni di casa con Edoardo Lievore. Nel finale del periodo è ancora ‘Asiago show’, con il portiere avversario, l’ex Frederic Cloutier, costretto a compiere qualche prodezza per salvare il salvabile.

Il terzo tempo vede nuovamente il Merano costretto a giocare in 4 dopo appena un minuto di gioco per una carica scorretta ai danni di Steven Iacobellis, ma gli Stellati non riescono a sfruttare la superiorità numerica. Il gioco prosegue, e all’ottavo arriva la prima vera occasione per gli altoatesini, che sprecano clamorosamente un due contro zero. Verso la metà dell’ultima frazione di gioco tocca a Cameron Ginnetti accomodarsi in panca puniti, ma nemmeno in questa occasione gli ospiti riescono ad impensierire la retroguardia stellata: situazione che si ripete cinque minuti più tardi per un fallo di Gragorio Gios, e in questa occasione sono i Giallorossi a creare più occasioni da gol, nonostante l’uomo in meno sul ghiaccio. La grande determinazione dell’Asiago viene comunque premiata poco dopo con Stefano Marchetti, che da centro area prende la mira e infila il disco del 7 a 0 sotto all’angolino realizzando la sua doppietta personale.
Finale di partita accompagnato dai cori dei tifosi giallorossi che, finalmente, sono tornati a scaldare il ghiaccio dell’Hodegart.

Gli highlights della partita

I momenti salienti del match giocato ieri sera si possono rivedere sul sito della Alps Hockey League a questo Link

Le classifiche di AHL e Serie A

Team GP W L OTW OTL GF GA GD PTS
1 HDD SIJ Acroni Jesenice 10 8 0 1 1 42 13 +29 27
2 Migross Supermercati Asiago Hockey 11 8 3 0 0 41 21 +20 24
3 Rittner Buam 8 5 1 2 0 39 16 +23 19
4 EHC Lustenau 9 4 2 2 1 34 27 +7 17
5 Wipptal Broncos Weihenstephan 7 5 2 0 0 28 21 +7 15
6 Red Bull Hockey Juniors 11 4 6 1 0 38 35 +3 14
7 EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 8 3 1 1 3 26 26 +0 14
8 EK Die Zeller Eisbären 9 4 3 0 2 34 37 -3 14
9 EC-KAC Future Team 11 4 6 0 1 25 32 -7 13
10 S.G. Cortina Hafro 8 4 4 0 0 21 16 +5 12
11 HC Meran/o Pircher 8 3 3 1 1 18 28 -10 12
12 EC Bregenzerwald 6 3 3 0 0 22 18 +4 9
13 Steel Wings Linz 7 2 4 1 0 17 28 -11 8
14 HC Gherdeina valgardena.it 8 2 6 0 0 17 34 -17 6
15 SHC Fassa Falcons 7 1 6 0 0 21 30 -9 3
16 BEMER VEU Feldkirch 7 0 5 1 1 8 24 -16 3
17 Vienna Capitals Silver 7 1 6 0 0 14 39 -25 3

Serie A – Campionato Italiano

RK
TEAM
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1 Asiago 4 4 0 0 0 0 0 0 20 11 9 12
2 Merano 6 3 0 0 0 0 1 2 13 18 -5 10
3 Vipiteno 3 2 0 0 0 0 0 1 10 9 1 6
4 Cortina 4 2 0 0 0 0 0 2 12 9 3 6
5 Renon 3 1 0 1 0 0 0 1 12 9 3 5
6 Gardena 4 1 0 0 0 0 0 3 8 16 -8 3
7 Fassa 4 0 0 0 0 0 0 4 10 17 -7 0


Credit: foto Serena Fantini