Roana, il Comune dovrà pagare Roffo

Roffo vs Comune Roana

Proseguono i contrasti tra l’imprenditore Angelo Roffo, gestore degli impianti sportivi di Roana, e l’amministrazione comunale. Questa volta, la diatriba è finita nelle aule della giustizia dopo che l’avvocato di Roffo, Giampaolo Baù, aveva depositato la richiesta di decreto ingiuntivo nei confronti del Comune per ottenere il saldo delle quote contributive relative al secondo semestre del 2020 e al primo semestre del 2021, mai versate e dovute all’imprenditore in base agli accordi.

Il giudice Pesenti del tribunale di Vicenza, esaminato il caso e rilevato che il credito vantato da Roffo risulta certo, liquido ed esigibile, lunedì scorso ha quindi ingiunto al Comune di Roana di pagare all’imprenditore la somma di oltre 96 mila euro, ai quali si aggiungono gli interessi maturati, le spese processuali e gli onorari professionali.

Entro quaranta giorni dal decreto il Comune potrà dunque proporre opposizione o sarà costretto a liquidare la somma ad Angelo Roffo, mettendo un punto almeno ad una delle questioni aperte tra i due contendenti.

Nessuna dichiarazione per ora da Roffo, che ha però affermato di riservarsi di esprimere la propria opinione più avanti.