Asiago, torna l’obbligo della mascherina all’aperto

Mascherine all'aperto

Riprende il via il piano “Asiago destinazione sicura” avviato la scorsa estate dal sindaco Roberto Rigoni Stern con la prima ordinanza che, in previsione del picco di affluenza turistica, aveva imposto l’utilizzo della mascherina nelle aree pedonali del centro di Asiago.

Ora, con la stagione invernale e sciistica alle porte e i mercatini di Natale già al terzo weekend di attività, il Sindaco ha deciso di rinnovare l’ordinanza e a partire dall’8 dicembre ci sarà nuovamente l’obbligo della mascherina all’aperto.

Obiettivo del provvedimento, evitare l’incremento della curva dei contagi e le conseguenti limitazioni restrittive, soprattutto in un’ottica di tutela degli operatori turistici e del settore degli impianti di sci. In questi giorni infatti sono previste le prime nevicate che potrebbero imbiancare le piste sopra i 1550 metri di altitudine, fornendo così l’opportunità di aprire la stagione già con l’Immacolata.