Hockey inline: fine settimana proficuo per le squadre asiaghesi

La prima squadra degli Asiago Vipers prosegue il cammino positivo superando per 4 reti a 0 sulla pista di casa il Verona, e rimane al passo con le altre ‘big’ della classifica della di Serie A.
Passo falso degli Under 18 a Vicenza, mentre per entrambe le due compagini che militano nella Serie C è arrivata la vittoria nella prima di campionato.

Serie A

Dopo un solo minuto di gioco l’Asiago si trova a giocare in ‘penalty’ per un fallo di Thomas Berthod, ma la difesa regge bene, poi tocca ai padroni di casa giocare con l’uomo in più, e lo ‘special team’ delle Vipere non perdona andando in rete con Davide Rodeghiero dopo una bellissima triangolazione con i compagni. Gli ospiti provano a reagire ma trovano un insuperabile Daniele Facchinetti che blinda la gabbia in più occasioni. Nei minuti seguenti arriva un altro powerplay per parte senza però che il risultato cambi, e le squadre finiscono il primo tempo sul 1 a 0 per le Vipere.

Nel secondo tempo è il Verona a partire con l’uomo in meno, ma i ragazzi di coach Luca Rigoni non riescono a sfruttare la superiorità numerica. A metà frazione, brutto fallo di reazione di Riccardo Schivo, che rimedia una penalità partita lasciando i suoi in grande difficoltà, con 5 minuti di powerplay a favore degli scaligeri: Fabio Lievore ci mette una mezza pezza andando a cercare un fallo per gli avversari, e proprio in 3 contro 3 l’Asiago costruisce l’azione del raddoppio con un bellissimo scambio tra Simone Basso e Thomas Berthod, che riceve e infila ad un passo dal portiere del Verona, Stefano Bortoli.
Altra penalità degli ospiti, che di fatto hanno ‘compensato’ i 5 minuti di Schivo, e sullo scadere del powerplay asiaghese arriva il 3 a 0 di Enrico Chelodi che insacca in rete un bellissimo passaggio di Davide Rodeghiero che mette fuori gioco il portiere avversario.
Sul finale il Verona prova a togliere il portiere, e le Vipere ne approfittano per realizzare il 4 a 0 finale a porta vuota con Matteo Rossetto, sempre su ottimo assist di Davide Rodeghiero.

Partita difficile” quella di sabato, secondo Enrico Chelodi: “Verona è arrivato galvanizzato dall’ultima partita vinta, erano carichi e con un nuovo allenatore. Noi siamo stati bravi in fase difensiva: abbiamo concretizzato i power-play, ma abbiamo vinto perché abbiamo giocato tutti insieme. Loro sono una una squadra ostica, con giocatori di esperienza, e i giovani che pattinano tanto; per questo sono molto soddisfatto per questa vittoria“.

I risultati della 10° giornata

Ferrara Warriors 14 – Lepis Piacenza 2
Cittadella Hockey 3 – Ghosts Padova 1
Monleale Sportleale 1 – Diavoli Vicenza 13
Edera Trieste 4 – HC Milano 8
Asiago Vipers 4 – Cus Verona 0

La classifica aggiornata

Hockey inline classifica Serie A giornata 10

Under 18 Elite

Mancato per poco il risultato nella trasferta di Vicenza per i giovani Vipers dell’Under 18 Elite, bravissimi a recuperare lo svantaggio iniziale, subiscono la rete del 5 a 4 in favore dei Diavoli a soli tre minuti dalla fine del match.
Le marcature sono state realizzate da Abderahmane Sobberi, Alessandro Nespolo e doppietta personale per Luca Pesavento.

Hockey inline classifica U18 giornata 2
La classifica dopo la seconda giornata

Asiago Vipers Under 18 elite Vicenza

 

Serie C

Doppio successo per le squadre asiaghesi, con gli Asiago Black-Out che superano per 4 reti a 1 la squadra del Cittadella e gli Asiago Newts che vincono in casa contro il Vicenza per 6 reti a 1.

Nonostante il momento ‘un po’ così’, inizia bene la stagione dei nostri ragazzi” affermano i Black-Out dopo la vittoria nell’esordio contro “il Cittadella, che ringraziamo di cuore per il pensiero che ci hanno dato ad inizio partita in memoria del nostro amico Andrea“.

Asiago Black-Out Cittadella

I Newts si aggiudicano “il derby di provincia al termine di una gradevole partita. Il risultato non lascia repliche, anche se i Diavoli forse avrebbero meritato un passivo meno pesante per quanto visto in pista“.

Asiago Newts Diavoli Vicenza

Gli incontri del Girone B

Cittadella HP “C” 1 – Asiago Black-Out 4
Asiago Newts 6 – Diavoli Vicenza “C” 1
Raiders Montebelluna 6 – Fiamma Gorizia 5