Mezzaselva, nuove luminarie natalizie per la frazione

Snow Art 200 Mezzaselva

Si sono accese ieri pomeriggio le nuove luminarie natalizie di Mezzaselva che, dopo anni di buio, è tornata a splendere. La Pro Loco di questa piccola frazione del comune di Roana ha scelto quest’anno di affidarsi alla ditta Luminarie & Svetlà per avere un tocco di magia natalizia in più.

Snow Art 200 Mezzaselva

E così nel pomeriggio di ieri, con il sottofondo musicale di tre sassofoni e una tromba, molte giovani famiglie hanno assistito alla prima accensione di Snow Art 200, che illuminerà per tutto il periodo festivo il campanile della chiesa di Mezzaselva. A supervisionare l’evento e a dare il via all’accensione, Alena Drobna, amministratore aziendale della Luminarie & Svetlà e ideatrice dell’installazione: “Quando ci è stato chiesto di proporre qualcosa per Mezzaselva, ho subito avuto l’intenzione di creare qualcosa di unico e originale – spiega – Ma cosa proiettare? Ho pensato ai fiocchi di neve, visto che siamo in un territorio montano, però desideravo che avessero un’impronta di design. Così dopo un po’ di tempo, tanti studi e molte bozze sono nati, dalla collaborazione con la pittrice e disegnatrice slovacca Alexandra Hudecova di Ahart, questi duecento fiocchi di neve, ognuno diverso dall’altro. Sono molto soddisfatta del risultato di questo lavoro di squadra”.

Snow Light UniqueL’idea nasce dal concetto Snow Light Unique, in base al quale, proprio come le impronte digitali e la neve vera, ogni fiocco di neve ha la propria identità, caratteristiche che lo rendono assolutamente unico.

 

Snow Art 200 Mezzaselva

“A nome della Pro Loco e delle persone che collaborano con noi, ringrazio la ditta Luminarie & Svetlà per l’installazione innovativa, mai presentata prima sull’Altopiano, che ha voluto portare a Mezzaselva – commenta Germano Martello, presidente della Pro LocoGrazie ai musicisti che hanno scaldato l’atmosfera con musiche natalizie, ai volontari, a Don Lino, alla parrocchia di Mezzaselva e alle giovani famiglie che hanno partecipato all’evento.

Tra le novità di quest’anno, anche l’installazione di luminarie nel borgo storico del Trujo e in altri punti del paese.
Presso la sede della Pro Loco è poi possibile acquistare gli alberelli di ceramica prodotti dai ragazzi della cooperativa sociale San Matteo di Asiago e, a breve, il calendario 2022 con le foto storiche della frazione.