Ulss 7: 600 nuovi posti in agenda per vaccinazione anti-covid 5-11 anni

L’ULSS 7 Pedemontana rafforza l’offerta della vaccinazione anti-Covid per la fascia di età pediatria

L’Ulss 7 prosegue la campagna di vaccinazione dei bambini tra i 5 e gli 11 anni, con l’apertura nelle agende di prenotazione di ulteriori 600 posti, disponibili tra il 26 dicembre e il 6 gennaio, che si aggiungono agli oltre 2.000 aggiunti due giorni fa.

Complessivamente, dall’inizio della campagna per questa fascia di età  l’ULSS 7 ha creato 4.415 posti di cui circa 2.000 risultano al momento ancora disponibili.

Vista la grande richiesta di appuntamenti, dal 26 dicembre al 7 gennaio, nella fascia di età 5-11 anni – e solo per questa – per la somministrazione della prima dose di vaccino anti-Covid sarà prevista anche la possibilità dell’accesso diretto (n.d.r senza quindi la necessità di prenotazione) presso i CVP di Bassano del Grappa e di Schio.

La vaccinazione senza prenotazione sarà offerta tutti i giorni – ad eccezione del 1 gennaio – in almeno una delle due sedi, in alcune giornate in entrambe, secondo un calendario predefinito già pubblicato sul sito Internet dell’ULSS 7 Pedemontana, dove sono indicati anche gli orari delle sessioni. Presso la Casetta gialla di Schio e nei pomeriggi presso il CVP di Bassano del Grappa, invece, le vaccinazioni continueranno a essere eseguite solo su prenotazione.

Per sostenere lo sforzo organizzativo, accanto ai Pediatri di Libera Scelta, l’Azienda ha coinvolto nella campagna di vaccinazione rivolta ai bambini anche i pediatri ospedalieri e alcuni pediatri in pensione che hanno dato la propria disponibilità. Grazie a queste risorse aggiuntive, sono state così create ulteriori sedute presso il CVP di Bassano del Grappa e presso il CVP di Schio, all’ex Lanificio Conte, fermo restando che a Schio le sedute eseguite direttamente dai pediatri di famiglia continueranno a svolgersi in parallelo nella “Casetta Gialla” presso la Casa della Salute De Lellis; di conseguenza, non vi è alcuna variazione per quanti hanno ha già una prenotazione presso quest’ultima sede.

Qualora alcuni genitori, già in possesso di una prenotazione per i propri figli in questa fascia di età, decidano di anticipare la vaccinazione approfittando dell’accesso diretto, l’Ulss  raccomanda di utilizzare comunque il portale per cancellare la prenotazione precedente, al fine di lasciare la disponibilità ad altri.

Al fine di limitare le attese e le possibilità di assembramento, si suggerisce in ogni casi agli utenti di privilegiare l’accesso su prenotazione, utilizzando l’accesso diretto nel caso in cui non trovassero posto nelle agende.