Hockey inline: Vipers KO con l’Edera. Bene le asiaghesi di Serie C.

Rinviato il recupero di stasera contro Ferrara

Asiago Vipers Edera Trieste Pertile Simone Stella Gianluca

Momento difficile per gli Asiago Vipers che, alle prese con un gran numero di giocatori indisponibili, subiscono una pesante sconfitta nella sfida contro l’Edera Trieste giocata sabato in Via Cinque ad Asiago.
Rinviato, per la terza volta, il recupero del match contro il Ferrara che era stato programmato per questa sera a causa “dell’alto numero di atleti sottoposti a provvedimenti restrittivi da parte dell’autorità sanitaria” nel team delle Vipere. La data della partita è stata inderogabilmente fissata per martedì 1 febbraio, l’ultima utile prima dell’inizio di Master Round e Playoff Round.

Rimandata anche la gara tra le Viperette dell’Under 16 e i Bludogs Montorio, in calendario domenica scorsa ad Asiago, a causa di alcuni atleti della squadra veronese costretti all’isolamento fiduciario.

Ottimi risultati per le squadre che militano nella Serie C: gli Asiago Newts conquistano la vittoria nell’ostico campo di Gorizia mentre i Black-Out superano di misura i Diavoli Vicenza sulla pista di casa.

Serie A

Una partita complicata da giocare con una squadra riorganizzata in poche ore dal coach Luca Rigoni, ma che ha permesso alle giovani leve delle juniores di provare a vivere l’esperienza della Serie A: Alessandro Rossetto, Mattia e Thomas Ferraresi e il portiere Under 16 Nicolò Parini.
Il match parte con il gol-lampo di Thomas Berthod, sugli sviluppi di un ingaggio, che illude tutti. I Vipers dominano a livello di gioco e possesso, ma i tentativi di allungo si infrangono sul portiere sloveno e sul palo, colpito da Fabio Lievore. Si arriva al 12° senza rischi, poi Gianluca Stella para su Zozzoli, ma perde il bastone e sul proseguimento i compagni si perdono Sindici che insacca. Da qui iniziano i problemi e prima dell’intervallo un cambio di linee sciagurato spiana la strada al sorpasso di Delpiano. Nel secondo tempo arriva il pari di Fabio Lievore che recupera un disco sulla sinistra e realizza infilando Fink tra i gambali. Nemmeno il tempo di godersi la ritrovata parità che un’altra disattenzione costa il nuovo vantaggio ederino con Sodrznik. E che non sia proprio serata lo si vede dalla gestione dei due powerplay consecutivi e inconcludenti, con tutti alla ricerca del bel passaggio ma senza mai mirare alla porta. Stella tiene a galla i compagni su Sodrznik; Alessandro Rossetto ha sulla stecca il tiro del pareggio, ma non inquadra la porta. Le ultime chances, in inferiorità numerica si spengono sul contropiede di Lievore, disinnescato da Fink che dice no anche al successivo tentativo di capitan Nicola Munari. Non è proprio serata: subito dopo altra serie di errori e Sodrznik la chiude bevendosi i tre uomini del penalty killing e Stella. Ultimo, disperato assalto in 5 contro 3, zero idee, disco perso e Sindici infila la porta sguarnita realizzando il 5 a 2 finale.

Questi sono punti che non dovevamo perdere – ha ammesso Thomas Berthod alla fine del match – non possiamo permetterci di sbagliare così tanto” anche nelle prossime sfide della stagione. Onore al loro portiere, che sicuramente galvanizzato dalle tante parate, ha salvato la sua squadra in tutte le ultime occasioni. Sapevamo fosse difficile per le tantissime assenze in squadra – ha proseguito il giocatore dei Vipers – speriamo di recuperare qualcuno degli infortunati

I risultati della 16° giornata

Diavoli Vicenza 7 – HC Milano 6 (d.t.r.)
Cittadella Hockey 14 – Lepis Piacenza 1
Ferrara Warriors 3 – Ghosts Padova 2 (o.t.)
Cus Verona 4 – Monleale Sportleale 3 (d.t.r.)
Asiago Vipers 2 – Edera Trieste 5

La classifica aggiornata della Serie A

Hockey inline classifica Serie A giornata 16

Rivedi il match contro il Trieste

 

Serie C

Newts portano a casa tre punti importantissimi nella trasferta contro il Gorizia vincendo con il risultato di 6 a 3 grazie all’hat-trick di Matteo Agerde, alla doppietta del capitano Francesco Rigoni e alla rete di Stefano Besi. “Per la prima volta nella nostra storia siamo riusciti ad espugnare il palazzetto di via Italico Brass” hanno dichiarato le Salamandre al termine del match giocato con un numero ridotto di atleti a causa del periodo che stiamo vivendo: “A onor del vero dobbiamo dire che i padroni di casa erano in versione ‘.zip’, con alcuni dei migliori elementi ai box. Ma è altrettanto vero che coach Besi non ha dovuto faticare molto a metter giù le linee, con soli 6 giocatori di movimento a roster“.

Hockey inline Asiago Newts Fiamma Gorizia

I Black-Out riescono a superare per 4 reti a 3 la squadra dei Diavoli Vicenza dopo un incontro molto combattuto e deciso dal gol di Andrea Stona sul finale di partita. Nel primo tempo erano andati a segno Marco Stella, con una doppia marcatura, e Filippo Sartori ad un solo secondo dall’intervallo. “Vittoria sofferta” il commento degli asiaghesi, “buon primo tempo dei nostri ragazzi, meno nel secondo dove hanno concesso troppo agli avversari“.

Hockey inline Asiago Black-Out Diavoli Vicenza

I risultati del Girone B

Fiamma Gorizia 3 – Asiago Newts 6
Asiago Black-Out 4 – Diavoli Vicenza 3

Hockey inline classifica Serie C giornata 4
La classifica dopo la quarta giornata

Credit: foto Vanessa Zenobini, Asiago Newts, Asiago Black-Out