Alessio Longhini lascia Asiago e inizia una nuova avventura all’Hotel Ca’ Apollonio Heritage di Romano d’Ezzelino

Dopo oltre otto anni lo chef stellato Alessio Longhini, lascia la guida del Ristorante Stube Gourmet dell’Hotel Europa per iniziare una collaborazione con il nuovo boutique Hotel Ca’ Apollonio Heritage, che aprirà nella prossima estate a Romano d’Ezzelino in una villa del XVI secolo.
.
Nella nuova struttura lo chef asiaghese si occuperà della cucina gourmet e del bistrot che arricchiranno l’offerta del complesso alberghiero.
.
Il cambio di casacca è stato comunicato con una nota dalla stessa direzione dell’hotel che  ricordiamolo, è parte di un progetto sviluppato dai coniugi Maria Pia Viaro e Massimo Vallotto.
.
Nella stessa nota si annuncia che per questo progetto sarà messa a disposizione di Longhini una tenuta agricola di diciotto ettari ai piedi del Massiccio del Grappa, dove lo Chef avrà a disposizione un ettaro di orti coltivati con metodo biologico certificato, da cui avrà la possibilità di raccogliere stagionalmente materie prima di grande qualità per le sue nuove creazioni.
.