Asiago: iniziate le riprese del film “L’isola che non c’è. La vera storia di Peter Pan”. Il catering sarà curato dall’alberghiero

Dopo aver ospitato nel 2014 le riprese di “Torneranno i prati“,  l’altopiano  torna ad essere una location di un film. A otto anni dalla conclusione dell’opera del maestro Ermanno Olmi, i registi Gianfilippo Pedote e Giliano Carli hanno scelto nuovamente la suggestività del paesaggio asiaghese con il suo carico di storia per girare “L’isola che non c’è. La vera storia di Peter Pan” film prodotto dalla Jolefilm di Marco Paolini.

Peter Pan è un soldato ungherese morto sul Monte Grappa durante la Grande Guerra e ora sepolto nel sacrario dove il suo sacello, proprio per via del suo nome, è il più visitato dai piccoli e dalle famiglie. Per una curiosa omonimia la storia del giovane soldato si intreccia e si mischia alla nota fiaba di James Barrie: figlio di una povera ragazza madre, tale Maria Pan, che lo ebbe ad appena diciotto anni, Peter, una volta arruolato nelle file dell’esercito austro-ungarico venne mandato tra le valli di Vicenza e Asiago, dove però non visse la sua giovane vita come nella favola poiché la morte lo colse il 19 settembre 1918 a soli ventun’anni.

In occasione delle riprese gli studenti dell’Alberghiero dell’IIS di Asiago saranno protagonisti a loro modo del “dietro le quinte” prestando servizio di catering alla troupe cinematografica per tutta la durata delle riprese che sono previste fino al 12 giugno.

In pratica la scuola si occuperà della preparazione e fornitura pasti alla troupe e al cast del film: al servizio collaboreranno tutte le classi dell’indirizzo sotto la supervisione del Prof. Mariano Meneghini, docente responsabile e coordinatore dell’iniziativa. Le classi parteciperanno a turni di 6 studenti per classe individuati di volta in volta insieme al referente di indirizzo, Prof. Giovanni Mastronardi, in modo da mettere i ragazzi nelle condizioni da un lato di vivere questa nuova esperienza formativa e dall’altra di intralciare il meno possibile il loro normale percorso didattico.