Tragedia sul lavoro a Gallio: la morte di Cristiano Bonomo scuote l’altopiano

Incidente morto lavoro altopiano Asiago Gallio Cristiano Bonomo

La notizia della prematura scomparsa di Cristiano Bonomo ha scosso tutta la comunità altopianese.

Classe 1967, l’artigiano era piuttosto noto nell’ambito professionale, come piastrellista, e non solo. La voce si è sparsa in fretta ieri pomeriggio, raggiungendo le molte persone che lo conoscevano e che sono rimaste colpite dalla tragedia.

Sembra che Bonomo, mentre si trovava nel cantiere in località Xebbo a Gallio, si sia sporto oltre il muretto di protezione che circonda il vano dell’ascensore e sia precipitato per alcuni metri. Una caduta che non gli ha lasciato scampo.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118 di Asiago. Sul posto anche l’elisoccorso di Padova, ma le sue condizioni sono apparse fin da subito molto gravi, troppe anche per sperare. E infatti poco dopo è arrivata la triste notizia del decesso.

Cristiano lascia i genitori, il fratello, col quale condivideva il lavoro, la moglie e i due figli.