Soccorso alpino recupera coppia nella zona dei Castellari

Attorno alle 17.20 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato dal 118, su segnalazione dei Carabinieri, per una coppia che si era smarrita nella zona dei Castellari. Partiti in mattinata da Campomulo per un lungo giro, nella fase di rientro dal Rifugio Moline, ingannati dai segnali particellari del bosco avevano sbagliato direzione, ritrovandosi tra gli schianti di Vaia.

Dopo aver provato a tornare sui propri passi invano, hanno lanciato l’allarme. Geolocalizzata la posizione e capito dalla descrizione dove potevano trovarsi, una squadra si è avvicinata in jeep per poi proseguire a piedi 500 metri. Raggiunti marito e moglie di Padova, di 70 e 67 anni, i soccorritori sono tornati con loro al fuoristrada per poi riaccompagnarli alla macchina.