Una nuova tragedia sul ponte di Roana

Suicidio ponte di Roana
Foto archivio

Aggiornamento delle ore 22

È stato confermato purtroppo il decesso della donna di 45 anni originaria di Dueville che si era gettata dal ponte di Roana poco prima delle 20 di questa sera. A lanciare l’allarme, un’automobilista che ha assistito impotente alla scena.

La donna in passato aveva già tentato di compiere il gesto estremo, sempre a Roana, ed era in cura da tempo per combattere l’angoscia che l’accompagnava. Questo pomeriggio, quando si è allontanata da Dueville, i famigliari si sono subito allarmati temendo il peggio che, sfortunatamente, è poi accaduto.

Constatato il decesso sul colpo, il personale di soccorso si è occupato del recupero della salma.


Ore 20

Si è consumata l’ennesima tragedia sul ponte di Roana dove poco fa una persona si è gettata nel vuoto.

Sul posto sono accorsi immediatamente i Vigili del Fuoco di Asiago, i Carabinieri di Canove e il 118. Al momento stanno operando i soccorsi.


Esistono molteplici possibilità di aiuto, ascolto e sostegno offerte da associazioni e persone che conoscono i problemi legati ai disagi personali che possono affliggere chiunque in determinate fasi della vita. L’invito per chi dovesse trovarsi in difficoltà temporanea o in condizioni psicologiche di instabilità emotiva è di contattare gli operatori del numero unico attivi 24 ore su 24, come il Telefono Amico (02 2327 2327), il Telefono Azzurro (1.96.96), il Progetto InOltre (800.334.343) e la Fondazione Di Leo (800.168.768).