Gli studenti dell’IIS di Asiago in assemblea riflettono sul tema delle dipendenze

Giovedì 16 marzo dopo due anni di stop causa pandemia, all’IIS di Asiago si è tenuta  la prima Assemblea di Istituto dell’anno scolastico 2022-202.
.
Al centro del discussione c’era la tematica delle dipendenze, non solo da sostanze psicoattive, ma di qualsiasi genere. La scelta della tematica  è stata fortemente voluta sin dai primi giorni del loro incarico dai quattro Rappresentanti di Istituto Costanza Tessari, Maria Pangrazio, Elisa Martini e Leonardo Cunico.
.
Con il supporto di alcuni “adulti”, i rappresentanti degli studenti sono riusciti nel loro intento di portare all’attenzione dei loro compagni questo delicatissimo problema.
.
La problematica delle varie dipendenze (dalla droga all’alcol, passando per la tecnologia, gli psicofarmaci e l’immagine di sè stessi) riguarda moltissime persone ed è particolarmente sentita nel mondo giovanile: l’obiettivo dell’assemblea era quindi quello di sensibilizzare la platea di studenti, dando informazioni, creando consapevolezza e stimolando il senso di responsabilità.
.
In una palestra perfettamente organizzata dall’instancabile collaboratore Remo Rossi, gli studenti dell’IIS di Asiago nella prima ora di assemblea hanno assistito allo spettacolo interattivo “SAD – Sopravvivere All’Autodistruzione” messo in scena dalla compagnia Zelda Teatro con il bravissimo Filippo Tognazzo a fare da mattatore. Al termine dello spettacolo è iniziato il dibattito che ha visto come protagonista il dottor Giovanni Greco, direttore del Dipartimento dipendenze ULSS 7 pedemontana che ha dato vita alla fase della discussione, innescata dalla lettura delle domande raccolte nelle scorse settimane in tutte le classi dell’istituto dai vari rappresentanti di classe.
.

c.s