Gallio, giovane turista tedesca tradita dal navigatore

Su richiesta dei Carabinieri di Canove, questa mattina verso le 9.30 il Soccorso Alpino di Asiago è stato allertato per una ragazza rimasta bloccata nella neve con il proprio pick-up camperizzato e i suoi due cani nella zona di Campo Magro.

Dal racconto della 32enne tedesca, ieri stava guidando diretta a Gallio, quando il navigatore l’ha indirizzata verso Marcesina e piazzale Lozze in direzione Ortigara, finché non è più stata in grado di proseguire. Dopo diversi tentativi di spostare il mezzo, ha passato la notte in tenda e questa mattina ha raggiunto a piedi un punto con copertura telefonica per dare l’allarme.

I soccorritori si sono avvicinati il più possibile con i fuoristrada, per poi proseguire 500 metri a piedi e arrivare da lei. È stato quindi deciso di richiedere l’intervento di un trattore proveniente da Gallio, che ha permesso di trainare il pick-up fino alle jeep e da lì rientrare in paese. Scendendo, i Carabineri hanno fatto tornare indietro altre due auto straniere che stavano salendo.