L’IIS di Asiago al Campionato Nazionale di Pasticceria per ragazzi speciali

Sara Ouled Kadi col supporto della compagna Chiara Fabio della 2^L dell'Iefp "Arte Bianca, accompagnate dalla Prof.ssa Martina Agati, hanno partecipato al concorso nazionale che si è tenuto a Termoli tra il 17 e il 19 maggio

Dal 17 al 19 maggio l”IIS Mario Rigoni Stern di Asiago ha partecipato, insieme ad altri 38 Istituti Alberghieri di tutta Italia, alla 2^ edizione del Campionato Nazionale di Pasticceria per Ragazzi Speciali organizzato dalla Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria a Termoli .
A rappresentare la scuola altopianese una ragazza speciale della 2^L dell’Iefp “Arte Bianca” ovvero Sara Ouled Kadi, che si è cimentata nella prova con l’aiuto della compagna Chiara Fabio: le due studentesse asiaghesi accompagnate dalla Prof.ssa Martina Agati, hanno proposto preparato per il concorso un dessert intitolato “I colori dell’Altopiano“.
.
L’Istituto Alberghiero di Termoli “Federico di Svevia, scuola padrona di casa di questa 2^ edizione del Campionato, ha accolto gli studenti speciali di 38 scuole provenienti da tutta Italia mettendo a disposizione le postazioni di cucina per la realizzazione del dessert. Il Concorso Nazionale di Pasticceria per Ragazzi Speciali ha lo scopo di valorizzare le abilità e le capacità metodologiche degli allievi con programmazione differenziata proveniente dagli Istituti alberghieri Italiani, nella cultura della pasticceria Italiana, interscambiando metodologie finalizzate alla crescita e soprattutto al confronto. Da sottolineare che venerdì 19, nella giornata conclusiva, è stata ospite della manifestazione il Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli, che ha salutato e ringraziato ogni alunno presente.
.
Ogni singolo “ragazzo speciale”, in collaborazione con un compagno di classe, ha realizzato un dessert innovativo valorizzando uno o più ingredienti della regione di provenienza. L’IIS, ha preparato come dessert “I colori dell’Altopiano“, così descritto dalla Prof.ssa Agati: “Abbiamo pensato di realizzare questo dessert per riprendere i tipici colori dell’Altopiano di Asiago, un luogo immerso nella natura ricco di storia, cultura e prelibatezze uniche. È una proposta di dessert innovativo, in quanto la panna cotta con la Crema di Asiago del “Caseificio Pennar”, si sposa bene al gusto deciso e allo stesso tempo delicato della confettura ai lamponi della “Rigoni di Asiago”. Il colore verde della spugna con base pan di spagna, fa ricordare i meravigliosi prati della primavera, ricchi di erbe spontanee utili sia per preparazioni culinarie, ma soprattutto per il foraggio destinato alla produzione del formaggio Asiago, il bianco rimanda ai paesaggi innevati del periodo invernale e infine, il rosso riprende il colore della “Rossa di Asiago”, qualità di fragola prodotta nell’Altopiano. Il dessert è composto da un crumble vegano per conferire un tocco di croccantezza.”
.
c.s
.