Enego, l’Ulss 7 in visita alle strutture socio-sanitarie del comune

Il Direttore Generale dell’Ulss 7 Pedemontana, Carlo Bramezza, e il Direttore dei Servizi Socio Sanitari, Eddi Frezza, lo scorso 26 giugno hanno visitato Enego insieme al sindaco Marco Frison, all’assessore alle politiche sociali Sabrina Galvan e al consigliere con delega alle politiche giovanili, alla comunicazione e allo spopolamento, Simone Turato. Presente anche Manuele Bozzetto, dirigente del tribunale del malato di Bassano.

Con l’occasione è stata svolta una visita alla Casa di riposo di Via Cappellari, immaginando una struttura destinata a persone autosufficienti e pensando a come poter utilizzare l’immobile, con quale capienza di ospiti, iniziando quindi a disegnare una road map per la riapertura del centro. La delegazione ha fatto tappa anche nello stabile dell’Ulss dove sono ubicati gli ambulatori dei medici di base.

Altro tema fondamentale di cui si è parlato, la riattivazione del servizio di ambulanza tramite l’associazione Monte Lisser. Un servizio fondamentale per la comunità di Enego e per i tanti turisti che lì trascorrono le loro vacanze, ma che dal primo gennaio 2023 è stato sospeso a causa della mancanza di volontari. L’associazione Monte Lisser ad oggi possiede un’ambulanza per i servizi di emergenza e ha in comodato d’uso gratuito un mezzo di soccorso dell’Ulss. Nei giorni seguenti la visita del direttore generale Bramezza la popolazione si è riunita per individuare possibili soluzioni.