Torre Scaligera Enego

La torre Scaligera è un massiccio torrione di pietra alta 22 metri, che apparteneva a una grande fortificazione con pianta quadrangolare, ai cui angoli si innalzavano quattro maestose  torri collegate tra loro da imponenti mura circondate da un fossato. Questa è l’unica delle quattro torri  ad essere rimasta intatta. La torre Scaligera venne costruita su ordine di Cangrande della Scala verso l’anno 1330. Can Francesco della Scala detto Cangrande I fu un importante conquistatore, un abile  politico, un astuto amministratore e un generoso mecenate.

La torre serviva per controllare l’accesso al paese ed era affiancata da due ponti levatoi per superare il fiume Tartaro. Questa antica struttura medievale è riuscita resistere ai diversi bombardamenti subiti infatti è considerata il simbolo di Enego. Sulla cima della torre è possibile godere di un meraviglioso panorama che la circonda e inoltre è possibile ammirare lo stemma degli Scaligeri.

All’interno della torre troverete un museo che ospita antichi cimeli che appartengono ad epoche diverse. Oltre a ciò si dice che un tempo i pastori del luogo durante la notte di S.Giambattista, seguivano un’antica tradizione che prevedeva l’illuminazione di tutto il castello, e per fare ciò  veniva organizzata una colletta per affrontare la spesa delle candele.

Al momento risulta essere l’unico castello medievale presente sull’altopiano, quindi questa è un importante patrimonio storico e culturale.


Come arrivare

Indirizzo: Piazza San Marco – Enego
La Torre Scaligera si trova in Piazza San Marco, nel centro del paese di Enego.


Informazioni

Giorni di apertura: La torre è aperta dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 tutti i giorni, esclusi il 25 dicembre e l’1 gennaio.

Info e visite guidate: tel: 0424.490319