Asiago Vipers: sconfitta all’overtime contro il Torino

Sarà il Ferrara l'avversaria nei Quarti di Finale

Asiago Vipers Torino Andrea Spiller

L’ultima giornata del Playoff Round tra gli Asiago Vipers e il Real Torino finisce con un risicato 2 a 1 a favore della squadra piemontese solo all’overtime. Una partita veramente piacevole e combattuta dall’inizio alla fine, dove i padroni di casa hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per giocarsi fino all’ultimo questi Playoff: intanto, contro il Ferrara nei Quarti di Finale.

Nel primo tempo gli Asiago Vipers partono subito imponendo il gioco e tenendo un ritmo molto alto, ma gli avversari trovano comunque qualche spazio per impegnare Daniele Facchinetti. Al 4° minuto Fabio Lievore scappa all’avversario e serve al centro per Carlo Valente che conclude sul portiere e, passati altri quattro minuti, anche Stefano Stella manca di un soffio il tocco vincente ad un passo dall’area, dopo un bellissimo scambio con Andrea Spiller. Al nono, Marco Frigo viene messo giù in angolo ma mantiene il possesso del disco, così Coach Sommadossi può richiamare il portiere in panchina per inserire un altro uomo di movimento, vista la penalità ritardata: niente gol ma arriva comunque il powerplay. I Vipers si schierano in posizione e si scambiano più volte il disco, cercando il tiro di Matteo Rossetto che, alla prima occasione colpisce un palo pieno, e alla seguente infila la rete del vantaggio con un potente tiro da fuori. Ma dopo un solo minuto il Real Torino trova subito la via del pareggio sfruttando un’indecisione della difesa asiaghese che perde di vista due avversari durante un cambio dei giocatori. Al 14° minuto, altra occasione per l’Asiago di giocare con l’uomo in più, stavolta non sfruttata: sullo scadere della penalità Carlo Valente sgambetta un giocatore del Torino, concedendo agli avversari la prima superiorità numerica dell’incontro. Il risultato non cambia, e i Vipers sfiorano il nuovo vantaggio ad un minuto e mezzo dall’intervallo con Carlo Valente, che colpisce in pieno un palo dopo una bella azione di Giovanni Martello: ottimo anche lo schema sull’ingaggio finale di Simone Basso per Riccardo Schivo, ma la sassata da fuori è troppo centrale.

Il secondo periodo di gioco non cambia di intensità e spettacolo, e dopo una manciata di secondi arriva subito un’occasione d’oro per l’Asiago: Enrico Chelodi lancia lungo per Marco Frigo che, saltato l’ultimo avversario, passa a Simone Basso, libero sul secondo palo, ma la conclusione dell’asiaghese viene salvata sulla linea da un miracolo del portiere piemontese. Nei cambi seguenti è Daniele Facchinetti a doversi mettere in mostra per salvare qualche leggerezza dei suoi in difesa, ma già al 4° minuto i Vipers tornano vicini al vantaggio con Enrico Chelodi che sbaglia ad un passo dalla porta, dopo un’azione da moviola di Simone Basso. Dopo tre minuti arriva un’altra superiorità numerica per i padroni di casa, che non riescono a trovare la conclusione vincente pur andandoci molto vicini: stessa sorte al 16° minuto, quando Stefano Stella viene atterrato davanti porta da un giocatore del Torino che finisce in panca puniti. A 3 minuti dalla sirena, sullo scadere della penalità per gli ospiti, Carlo Valente infila la stecca tra i pattini di un avversario concedendo un pericoloso powerplay ai piemontesi, ma i compagni controllano il gioco e il risultato rimane fermo sul 1 a 1: si va all’overtime.

Si gioca in 3 contro 3 e l’Asiago parte bene controllando il disco, ma dopo un solo minuto arriva una leggerezza in attacco di Simone Basso che regala una superiorità numerica agli avversari durante il tempo supplementare. Daniele Facchinetti ce la mette tutta, ma una veloce triangolazione degli avversari imbambola tutti i presenti e regala al Real Torino la vittoria per 2 a 1.

I risultati degli incontri

Master Round
Milano 5 – 1 Padova
Vicenza 9 – 4 Ferrara
(ha riposato Verona)

Playoff Round
Asiago 1 – 2 Torino “OT”
Monleale – Cittadella (rinviata – 11.04)
(ha riposato Piacenza)

La classifica aggiornata dei Master e Playoff Round

Classifica Master e Playoff Round

Rivedi il match contro il Torino

Credit: foto Vanessa Zenobini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA