Coppa Italia di Sci di fondo e di Biathlon, i risultati degli altopianesi

Inaugurata la nuova stagione della Coppa Italia di Fondo e di Biathlon che nella giornata di ieri ha visto in pista diversi altopianesi impegnati nelle piste di Pragelato e di Forni Avoltri.

Coppa Italia Giovani Rode di sci di fondo

A Pragelato, località torinese che nel 2006 è stata teatro delle gare delle Olimpiadi si sono svolte ieri le gare individuali in tecnica classica che hanno aperto la due giorni della prima tappa della Coppa Italia Giovani Rode di sci di fondo 2021-2022.

Nella gara della categoria Under 20 che si è corsa sulla distanza di 5km, grande risultato per l’atleta dello Sci club Gallio Giacomo Schivo che porta a casa un bellissimo 7° posto. Ottimo prestazione anche per il portacolori dello Sci club 2A Stefano Carli che entra nella top 20 chiudendo in 17esima posizione.

La gara che ha visto in pista 38 partecipanti, è stata vinta invece dal carabiniere Benjamin Schwingshackl.

Coppa Italia di biathlon

Il programma della prima giornata di Coppa Italia di biathlon ospitata dall’Arena Carnia a Forni Avoltri (UD) prevedeva una sprint.

Nella categoria aspiranti maschile vinta da Michele Carollo il nostro Antonio Pertile dello Sci club Gallio ottiene un buon 17esimo posto con un totale di 4 errori al poligono mentre tra i giovani Matteo Finco dell’Us Asiago Sci chiude al 24esimo posto penalizzato da 8 errori.

Per quanto riguarda invece le ragazze, nella categoria giovani la migliore delle atlete altopianesi è stata Elisa Segafredo (Sci club Gallio) che ha chiuso la gara al 17esimo posto con 5 errori al poligono; più indietro Arianna Flossi (Us Asiago Sci) che, nonostante due soli errori ottiene la 23esima posizione.