Asiago Hockey: conquistata Gara 1 contro i Broncos grazie al poker di Anthony Salinitri

Asiago Hockey Vipiteno Gara 1 Quarti Finale Anthony Salinitri

Finisce 8 a 2 in favore dell’Asiago Hockey la prima sfida della serie di Quarti di Finale contro il Vipiteno, dopo un primo tempo sottotono che ha visti i ragazzi di coach Tom Barrasso andare in doppio svantaggio per poi dilagare nella frazione centrale.

Gara 2 è in programma per domani sulla pista di casa dei Wipptal Broncos.

Il resoconto del match

Partita subito molto ‘fisica’, con un tentativo di carica su Iacobellis, che ha messo quasi fuori gioco il giocatore del Vipiteno, e un minuto più tardi è invece Marek Vankus a caricare un avversario sulla balaustra: l’azione viene considerata però ‘oltre i limiti’ e il giocatore giallorosso viene sanzionato con 2+2 minuti di penalità per carica da tergo.
L’Asiago esce indenne dall’assalto dei Broncos, e inizia a creare gioco portando pressione dalle parti del portiere avversario: ma anche gli altoatesini non mancano di tirare in ballo Gianluca Vallini con qualche buona conclusione rischiando addirittura il gol del vantaggio, che si concretizza all’11° con un tiro a fil di palo che beffa l’estremo stellato.
I Giallorossi provano subito a ristabilire la parità spingendosi più volte in avanti, ma al 15° regalano un disco in area agli avversari che ne approfittano per portarsi sul momentaneo 2 a 0 fino al suono della sirena.

Nel secondo tempo l’Asiago sembra entrare in campo con un altro spirito, le occasioni non mancano ai giocatori di coach Tom Barrasso, e al 3° minuto Giordano Finoro trova il tocco vincente da dietro porta con un tiro che sbatte sulla schiena del portiere del Vipiteno e rimbalza oltre la linea di porta. Subito dopo Stefano Giliati parte in volata e manca per un soffio il gol del pareggio: anche Giordano Finoro avrebbe la possibilità di lanciarsi da solo in porta, ma gli arbitri lo fermano chiamando un fuorigioco, inesistente secondo la ripresa televisiva.
A metà frazione Anthony Salinitri subisce una serie cariche con il bastone davanti alla porta dei Broncos, e l’Asiago si trova a poter contare sul primo powerplay della partita: tante le conclusioni degli Stellati, ma bisogna attendere il rientro del punito per vedere il passaggio perfetto di Steven Iacobellis per Anthony Salinitri, che al volo porta i suoi sul 2 a 2 al 13° minuto. I Giallorossi approfittano del momento positivo per stendere gli avversari con altre due reti in successione: in meno di due minuti Anthony Salinitri si replica con un tiro nel traffico e Michele Marchetti finalizza un’azione di Daniel Mantenuto.
Con i padroni di casa passati a condurre per 4 reti a 2 gli altoatesini subiscono la pressione andando a commettere un altro fallo, ma stavolta l’Asiago non riesce ad eludere la difesa avversaria. Il gioco prosegue, con i padroni di casa che assaltano a pieno regime la gabbia dei Broncos, fino al termine del periodo centrale.

Dopo un minuto dall’ingaggio di inizio dell’ultimo periodo i Giallorossi concretizzano la quinta rete con una bordata dalla linea blu di Enrico Miglioranzi che viene deviata in rete da un difensore del Vipiteno. Si riprende il gioco e dopo poco Gabriele Parini finisce in panca puniti per un gancio col bastone, ma il penalty killing funziona bene e i Broncos non riescono ad impensierire Gianluca Vallini. Stessa sorte al 6° minuto, ma stavolta ad accomodarsi al posto dei puniti è Gregorio Gios per una carica col bastone.
L’Asiago domina il match, martellando la gabbia avversaria e sfiorando più volte il gol, e all’11° guadagnano un’altra superiorità numerica: stavolta i padroni di casa riescono a creare gioco con l’uomo in più, e Anthony Salinitri firma la sua terza rete, sembra, ‘sporcata’ da un fuorigioco non ravveduto dai linesmen.
Al 17° è ancora Anthony Salinitri a colpire nel segno con una sassata sotto all’incrocio, che gli regala il ‘poker’ personale. Negli ultimi secondi c’è tempo per l’ottava rete stellata, siglata dal giovane Samuele Zampieri con un gioco di prestigio nel bel mezzo di mischia davanti al portiere avversario, e di una mezza scazzottata tra un giocatore dei Broncos e Matteo Tessari, accorso in difesa del giovane Filippo Rigoni, punito anche lui per una dura carica assestata ad un avversario.

Asiago Hockey Vipiteno Gara 1 Quarti Finale Filippo Rigoni Samuele Zampieri

I risultati di Gara 1

Jesenice 4 – Gardena 0
Lustenau 2 – Zell am See 3
Renon 2 – Cortina 4
Asiago 8 – Vipiteno 2

Gli highlights della partita

I momenti salienti del match giocato ieri sera si possono rivedere sul sito della Alps Hockey League a questo Link

Il tabellone dei Quarti di Finale

ASH 1 : 0 WSV
JES 1 : 0 GHE
RIT 0 : 1 SGC
EHC 0 : 1 EKZ

Credit: foto Serena Fantini

© RIPRODUZIONE RISERVATA