Hockey inline: gli Asiago Vipers perdono a Ferrara. Ora i Quarti di Finale contro i Ghosts Padova.

Risultati positivi per le Viperette Under 12 e 16

Gli Asiago Vipers concludono il Master Roundcon l’amaro in bocca per una sconfitta di misura” subita nel campo esterno di Ferrara nella sfida che valeva il 3° posto del girone. Ora i ragazzi di coach Luca Rigoni troveranno come avversari nei Quarti di Finale dei Playoff i fantasmi di Padova, giunti in quinta posizione.

Ottima prova delle giovani Vipere che ieri sono riuscite a conquistare due importanti vittorie: l’Under 12 si conferma capolista a Montorio e l’Under 16 passa all’overtime in casa contro il Legnaro.


Serie A

Anche stasera direzione arbitrale alquanto lacunosa, ma purtroppo non fa più notizia” il commento delle Vipere al termine del match. “Speriamo cambi qualcosa ai Playoff, in cui ogni errore, sia dei giocatori che degli arbitri, ha un peso specifico completamente diverso” rispetto alla stagione fin qui giocata.

A Ferrara partita tutto sommato equilibrata: con gli estensi che cercano di scardinare il ‘box’ allestito da coach Rigoni e i ragazzi che lottano e provano a sfruttare le poche occasioni create. Come la superiorità che al nono minuto sblocca l’incontro sulla conclusione chirurgica di Riccardo Schivo. Superata indenne un’inferiorità a metà frazione, i Vipers si fanno però sorprendere dal passaggio ‘coast to coast’ di Andrea Bellini alla ricerca del tocco vincente di Nicola Lettera, dimenticato davanti a Facchinetti, ma che viene anticipato da capitan Marco Frigo che, come contro Padova, devia nella propria porta. Disattenzione che si ripete anche in occasione del vantaggio del Ferrara, con l’uomo in meno: Gaboriau avanza indisturbato e di rovescio trova il pertugio per beffare il portiere delle Vipere sul primo palo. Pronta la replica di Thomas Berthod che di polso infila Peruzzi sotto al sette riportando l’equilibrio sul tabellone.

Nel secondo tempo il copione non cambia: Peruzzi salva su Schivo, e dal successivo ingaggio un brutto disco perso da Matteo Rossetto spiana la strada al contropiede vincente di Nicola Lettera. Brutto colpo. Ferrara ne approfitta per allungare in power-play, ma anche lo ‘special team’ arancionero funziona e un tocco sotto porta di Fabio Lievore riporta a -1 i Vipers. Altre due penalità, però, complicano la vita agli altopianesi: al 15° arrivano le proteste dei Warriors per un presunto gol non convalidato dalla coppia arbitrale (disco parato da Facchinetti che, dal fermo immagine, sembra però aver superato la linea di porta con il guanto da presa). Il 5 a 3 arriva comunque e in modo rocambolesco: Marco Frigo libera il disco che incoccia sull’arbitro, il disco esce e viene recuperato da Duchemin che, indisturbato, sdraia Facchinetti e insacca. La panca asiaghese protesta e arrivano 10 minuti di cattiva condotta per Panozzo. Nel finale Davide Rodeghiero spedisce in rete il rimbalzo concesso da Peruzzi riaprendo di fatto la partita: via il portiere per provare il tutto per tutto in 5 contro 4, ma non basta. E’ quarto posto.

I risultati di Master e Playoff Round

Master Round
Ferrara Warriors 5 – Asiago Vipers 4
HC Milano 3 – Diavoli Vicenza 5
Ha riposato: Ghosts Padova

Playoff Round
Edera Trieste 2 – Cus Verona 5
Monleale Sportleale 2 – Cittadella Hockey 3
Ha riposato: Lepis Piacenza

Le classifiche finali prima dei Quarti

Hockey inline classifica Master Playoff Round giornata 10

Gli abbinamenti dei Quarti di Finale

Vicenza (1° MR) – Monleale Sportleale (3° PR)
Milano (2° MR) – Cus Verona (2° PR)
Ferrara Warriors (3° MR) – Edera Trieste (1° PR)
Asiago Vipers (4° MR) – Ghosts Padova (5° MR)

Play-Out: Cittadella (4° PR) – Lepis Piacenza (5° PR)

Rivedi il match contro Ferrara


Under 12

Asiago Vipers Under 12 Bludogs Montorio Thomas Panozzo

Le Viperette dell’Under 12 hanno conquistato il campo dei Bludogs Montorio vincendo il match per 8 reti a 5 dopo una partita segnata da “un continuo saliscendi nel punteggio” e decisa solo nei minuti finali. L’Asiago consolida così il 1° posto del girone della Zona 2 con un ormai ‘intoccabile’ +9 dal Verona.

Hockey inline classifica U12 giornata 9
La classifica del girone

Under 16

Asiago Vipers Under 16 Legnaro Padova Isabel Degan

Altalena di gol ed emozioni anche in via Cinque” con l’Under 16 dei Vipers che esce vittoriosa per 8 reti a 7 dalla sfida contro l’accoppiata Legnaro-Padova solo dopo i tempi regolamentari. All’overtime decisiva la rete siglata da Luca Cortese. La vittoria regala comunque all’Asiago i due punti necessari per mettere a distanza di sicurezza il Montorio e a rimanere appaiati al Treviso, primo a +1 ma con una partita in più giocata.

Hockey inline classifica U16 giornata 13
La classifica del girone

Credit: foto Vanessa Zenobini, Ferrara Hockey