Asiago, malore in volo. Pilota atterra al Romeo Sartori e muore

Aeroporto di Asiago

Questa mattina attorno alle 10:20 un aereo ha effettuato un atterraggio d’emergenza sulla pista dell’aeroporto Romeo Sartori di Asiago.

A bordo dello storico biplano giallo Tiger Moth DH82A di proprietà di un asiaghese, il pilota di 74 anni di Rovereto e il giovane fotografo di una troupe di Brescia. Verso le 9:40 si erano alzati in volo per effettuare alcune riprese dell’Altopiano, poi il malore improvviso e la prontezza del pilota nel rientrare all’aeroporto di Asiago.

Il biplano è riuscito ad atterrare sulla pista, per poi terminare la sua corsa nel prato compiendo una giravolta su se stesso. Il pilota era già privo di sensi quando alle 10:25 sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco di Asiago, che gli hanno prestato il primo soccorso utilizzando il defibrillatore. Un paio di minuti dopo anche il Suem, assieme due pattuglie dei Carabinieri, ha raggiunto il luogo dell’atterraggio di fortuna tentando di rianimare il pilota, per il quale però non c’è stato più niente da fare a causa di un arresto cardiaco. Illeso invece il passeggero, anche se molto spaventato.