Confcommercio, premiati dalla 50&Più provinciale 24 operatori del terziario

Maestri del Commercio 2023
Foto di Roberto Costa Ebech

Hanno condotto la loro attività con impegno per tanti lunghi anni con intuizione imprenditoriale mista a tenacia e passione, contribuendo allo sviluppo del tessuto commerciale del territorio e rendendo maggiormente accoglienti i paesi. Per questo 24 operatori del settore terziario dei comuni facenti parte del Mandamento di Asiago ieri hanno ricevuto dalla sezione provinciale 50&Più di Confcommercio Vicenza, l’associazione di pensionati e ultracinquantenni dei settori commercio, turismo e servizi che conta più di 6 mila iscritti in tutta la provincia di Vicenza, un importante riconoscimento.

Si è celebrata nella Sala delle Maschere dell’Unione Montana la premiazione dei commercianti con il conferimento del titolo di Maestro del commercio, accompagnato dal simbolo che contraddistingue gli anni di lavoro dedicati all’attività: l’Aquila d’Argento per più di 25 anni, l’Aquila d’Oro per più di 40 anni e l’Aquila di Diamante per più di 50 anni. Nominati con l’occasione anche quattro Benemeriti del commercio, il cui titolo è riservato a coloro che in passato avevano già ricevuto il riconoscimento di Maestro e che, proseguendo nell’attività, hanno superato i 60 anni di lavoro.

Alla presenza dei sindaci e degli assessori dei comuni dell’altopiano e di un nutrito gruppo di familiari e amici, ieri hanno ricevuto il premio dalle mani di Ernesto Boschiero, direttore di Confcommercio Vicenza, e degli amministratori locali 2 operatori con l’aquila d’argento, 5 maestri con l’aquila d’oro, 13 maestri con l’aquila di diamante e 4 Benemeriti del commercio.

Ad intervenire nel corso della cerimonia, il presidente dell’Unione Montana Bruno Oro, il presidente di Confcommercio Vicenza Nicola Piccolo, il presidente della 50&Più Fiorenzo Marcato e la presidente del mandamento di Asiago Marianna Lievore.