Vicenza-Altopiano Express: inaugurata la nuova linea di Svt

Diventa realtà la nuova linea della società di trasporti vicentina che promette di collegare Vicenza all’altopiano di Asiago e dei sette comuni in poco più di un’ora.

La nuova linea veloce Express Vicenza-Altopiano è stata battezzata ufficialmente ieri mattina con una viaggio inaugurale che ha avuto come illustri passeggeri anche il presidente di Svt, Simone Vicentini, e il presidente della provincia di Vicenza, Andrea Nardin. Il bus partito dal capoluogo ha raggiunto Asiago tramite il tratto di autostrada Valdastico da Vicenza Nord a Piovene Rocchette e poi su per la strada del Costo.

Una volta giunti a destinazione, Nardin e Vicentini hanno presenziato ad un incontro nella sala della Reggenza che ha visto la presenza anche del Presidente dell’Unione Montana Bruno Oro e dei rappresentanti delle Amministrazioni dei Sette Comuni.

L’intervista a Simone Vicentini e Andrea Nardin

Il percorso

Il percorso della nuova linea, che è già attiva, prevede il capolinea nelle Autostazioni di Vicenza e Gallio e come uniche fermate quelle di Asiago, Canove, Cesuna e Treschè Conca, oltre alla Barricata, mentre il tratto di pianura viene interamente percorso tramite l’autostrada A31 Valdastico con ingresso\uscita ai caselli di Vicenza Nord e Piovene Rocchette.

Durata del viaggio e biglietti

In questo modo, con il trasporto pubblico locale sono possibili tempi di percorrenza praticamente analoghi a quelli con l’automobile privata: in condizioni normali di traffico è infatti sufficiente 1 ora e 20 minuti per la tratta completa Vicenza-Gallio (o viceversa), 1 ora e 15 minuti per Vicenza-Asiago, 1 ora se si sale o si scende a Cesuna e solo 55 minuti con fermata a Treschè Conca.

Il tutto con la normale tariffazione extraurbana in base alla fascia chilometrica, senza supplementi per l’utilizzo dell’autostrada.

6 corse al giorno tutti i giorni

Sono previste 6 corse al giorno, 3 di andata e 3 di ritorno, con orari studiati per soddisfare le esigenze di spostamento sia dei residenti in Altopiano che devono recarsi nel Capoluogo per impegni personali, sia dei turisti, in particolare di quelli giornalieri.

Questi ultimi, infatti, partendo da Vicenza alle 7.00 oppure alle 8.00 possono arrivare in Altopiano a inizio mattinata, dunque con un’intera giornata a disposizione. Anche per il ritorno è prevista un’ampia scelta di orari, con la possibilità il sabato e la domenica di fermarsi in Altopiano fino alle prime luci della sera, prendendo l’ultima corsa delle 21.00 da Gallio con arrivo a Vicenza alle 22.20.

Va sottolineato inoltre che la nuova linea Express è a tutti gli effetti un servizio aggiuntivo: non sostituisce infatti la tradizionale Linea E23, che rimarrà regolarmente attiva secondo gli orari già previsti con il programma estivo.

Come per tutte le altre linee di SVT, i biglietti possono essere acquistati online sul portale di SVT (nella sezione “Pianifica il tuo viaggio accessibile direttamente dalla home page) oppure tramite l’app SVT Vicenza, oltre naturalmente alle biglietterie presso l’autostazione di Vicenza e in tutte le rivendite di SVT.

La nuova linea Express sarà attiva fino a domenica 10 settembre. In base ai risultati ottenuti, SVT valuterà la possibilità di riproporre il servizio anche in futuro, con modalità da verificare.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Internet www.svi.vi.it


Orari e fermate


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA