Anche Coste ha il suo albero di Natale

Coste, piccola borgata di Enego con un centinaio di abitanti da quest’anno riabbraccia la spirito natalizio con l’installazione di un albero di Natale.

Una novità per la piccola contrada che ha deciso in un clima di collaborazione e fratellanza tra residenti, di realizzare questo importante simbolo natalizio che in questo contesto diventa anche simbolo di coesione.

L’albero è posizionato nel centro della contrada, dove anticamente era presente la  Bottega Alimentare “Marise” ed il Bar “Miola”, longevi luoghi di ritrovo del passato.

“Per noi l’Albero di Natale – commentano con soddisfazione gli abitanti della contrada Eneghese – è un simbolo di convivialità e di famigliarità e soprattutto di una contrada unita! Una contrada che si anima soprattutto nel periodo natalizio ed estivo grazie all’apertura delle seconde case. Qui si torna per respirare aria buona e soprattutto per rispolverare i vecchi ricordi che hanno fatto la nostra storia.

Le abitazioni riprendono vita e le famiglie ritornano nelle loro case di origine per trascorre le festività e soprattutto per ammirare lo stupendo paesaggio che li circonda. Un grande grazie – concludono – è rivolto a nome di tutta la contrada all’Amministrazione Comunale di Enego ed al Sindaco Marco Frison per questo dono speciale”.