Roberta Rodeghiero: “mi tremavano le gambe anche senza i pattini ai piedi” l’emozione della Team leader azzurra agli Europei

Tornata dalla Kaunas, in Lituania, dove si sono svolti i Campionati Europei di pattinaggio di figura, Roberta Rodeghiero ha condiviso su Instagram un emozionato post riguardo la sua prima esperienza come Team leader della nazionale italiana,

Una squadra, che ha scritto una pagina di storia, portando a casa due medaglie d’oro e due bronzi (tra cui quelle di Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini), terminando la manifestazione in testa al medagliere.

La mia prima volta da Team Leader – ha scritto Roberta – La prima volta che mi vedo “al di là della balaustra” con un ruolo diverso, non più come atleta, ma ad incoraggiare e sostenere altri atleti ad un evento così importante.

La prima volta che mi tremano le gambe anche senza i pattini ai piedi.
Ben 17 atleti in gara. Mai una squadra così numerosa aveva partecipato ad un Campionato d’Europa. Che dire, grazie a tutta la squadra che mi ha regalato delle emozioni bellissime. 4 preziose medaglie ma anche tante altre performance di altissimo livello.

Chiudendo il post, la Team Leader azzurra ha fatto una serie di ringraziamenti “Grazie a chi mi ha voluta lì, al fianco di questi splendidi atleti. Grazie alla Federazione che mi ha dato questa opportunità.  Grazie a tutti quelli che ci hanno seguiti e tifati da casa.
Un altro campionato europeo che dimostra il valore della nostra Italia!”.

A commentare sono arrivati Rebecca Ghilardi, la neo campionessa europea Lucrezia Beccari, l’allenatore Lorenzo Magri e anche il nostro Filippo Ambrosini che ha scritto: “Orgoglioso di averti avuto al nostro fianco“.

E noi, Roberta e Filippo siamo orgogliosi di voi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA