Hockey inline: i Vipers rischiano grosso con il Cittadella. In Serie C tanta festa per i portieri.

Domani si gioca il recupero contro il Ferrara

Asiago Vipers Cittadella Hockey Simone Basso

Nella sfida giocata sabato contro il Cittadella gli Asiago Vipers riescono a recuperare due gol di svantaggio e a vincere il match all’overtime per 5 reti a 4, conquistando così due punti utilissimi in termini di classifica ma non sufficienti a regalare alle Vipere la terza posizione matematica prima dell’esito del recupero di domani a Ferrara.

Prestazione di alto livello per le giovani Viperette dell’Under 12 nella sfida contro i coetanei del Montorio, mentre i ragazzi dell’Under 16 cedono in trasferta contro il Treviso.

Ottima prestazione per le squadre asiaghesi di Serie C, entrambe largamente vincitrici contro Treviso Cittadella.

Serie A

Una partita al cardiopalma con ritmi di gioco molto alti, anche se con un po’ di confusione, e decisa principalmente dalle situazioni di powerplay. Al 7° minuto, infatti, l’Asiago si porta in vantaggio grazie alla rete di Simone Basso che sfrutta benissimo la prima superiorità numerica a favore, ma a sette minuti dall’intervallo sono i Granata a cogliere l’occasione in powerplay per pareggiare il risultato.

La prima parte del secondo tempo è abbastanza caotica, e bisogna attendere l’11° per vedere una bella azione che regala il gol del 2 a 1 grazie alla triangolazione tra Matteo Rossetto, Simone Basso e Davide Rodeghiero che appoggia facilmente in rete. La reazione del Cittadella non si fa attendere, e dopo meno di tre minuti trovano nuovamente lo spunto per pareggiare: qua iniziano i problemi per i ragazzi di coach Luca Rigoni. A meno di 5 minuti dalla sirena gli avversari sfruttano prima un powerplay e poi una svista difensiva dei padroni di casa per portarsi avanti sul 4 a 2. Il gioco sembra deciso, con i Granata intenti a controllare il disco per far scorrere il tempo, ma incappano in due falli consecutivi che regalano il recupero all’Asiago grazie alle marcature di Thomas Berthod e Matteo Rossetto. Nel finale ancora grossi rischi per i Vipers, ma Daniele Facchinetti salva i suoi portando la gara all’overtime, come all’andata, nell’incontro di fine novembre.

Anche qui a decidere il risultato è una penalità ai danni del Cittadella per una carica da tergo sul capitano Marco Frigo: ancora triangolazione tra Matteo Rossetto, Davide Rodeghiero e Simone Basso che infila praticamente a porta vuota regalando il punto in più alle Vipere, utilissimo in vista scontro diretto per il terzo posto di domani, martedì 1 febbraio alle ore 20:30, a Ferrara con il recupero dell’undicesima giornata e ultima partita della stagione regolare.

I risultati della 18° giornata

Cus Verona 10 – Lepis Piacenza 0
Asiago Vipers 5 – Cittadella Hockey 4 (O.T.)
Ferrara Warriors 8 – Edera Trieste 0
HC Milano 12 – Monelale Sportleale 4
Diavoli Vicenza 7 – Ghosts Padova 1

La classifica della Serie A

Hockey inline classifica Serie A giornata 18

Rivedi il match contro il Cittadella

 

Under 12

Asiago Vipers Under 12 Bludogs Montorio Francesco Rossi

Le Viperette dell’Under 12 si impongono con un pesante 7 a 0 sui coetanei dei Bludogs Montorio e si confermano al comando della classifica del girone della Zona 2.
In rete Leo Lazzari, con 4 gol, e i compagni Riccardo Gloder, Thomas Panozzo e Filippo D’Urso.
Il match è stato diretto da due arbitri d’eccellenza: direttamente dalla Serie A, in maglia rosa, Fabio Lievore e Giovanni Martello.

Asiago Vipers Arbitri

Hockey inline classifica U12 giornata 4
La classifica dopo la quarta giornata

Under 16

Asiago Vipers Under 16 Treviso Omar Lanzillotti Rigoni Andrea

Prima sconfitta stagionale per gli Asiago Vipers dell’Under 16 che mancano la sfida decisiva per la testa della classifica della Zona 2 contro i Rhinos Sporting Treviso perdendo con il risultato di 3 a 0, e scivolano così in terza posizione alle spalle dei trevigiani e del Cittadella, che vanta però due partite in più giocate.

Hockey inline classifica U16 giornata 7
La classifica dopo la settima giornata

Serie C

Asiago Newts Cittadella Fabrizio Mosele

Ieri è stata la ‘festa dei portieri‘ per le squadre asiaghesi impegnate nel Campionato italiano di Serie C, con la “vittoria Gabrizia” dei Newts a Cittadella per 13 a 1 e dedicata alle 49 candeline spente dal goalie d’esperienza Fabrizio Mosele, e il 9 a 0 dei Black-Out sul Treviso grazie al meritatissimo shut-out del fuori classe (1972) Massimo Cunico.

Asiago Black-Out Treviso Massimo Cunico

Hockey inline classifica Serie C giornata 6
La classifica aggiornata

Credit: foto Vanessa Zenobini, Asiago Newts e Asiago Black-Out