Oggi prende il via il 39° Rally Città di Bassano, con shakedown e la notturna di Rubbio

ULTIM’ORA: annullato lo shakedown, negata l’autorizzazione al test pregara alle Scale di Primolano.
Sia chiaro: Bassano Rally Racing ha agito secondo le regole, ma con tutta evidenza non è stato sufficiente. L’assenza dieci giorni fa – certamente non imputabile al comitato organizzatore – di funzionari coinvolti nel sopralluogo di collaudo del tratto stradale interessato allo shake down, nonostante congruo preavviso, ha comportato l’annullamento del decreto prefettizio di chiusura strada proprio alla vigilia della gara. Pareva fosse una ‘lacuna’ risolvibile in extremis con un ulteriore passaggio di collaudo, ma nemmeno così è stato possibile ottenere la disponibilità di un funzionario abilitato. Confermata quindi in tarda serata la revoca del decreto prefettizio di chiusura strada e l’impossibilità di effettuare il test pregara alle Scale di Primolano, in programma oggi dalle 9 alle 15. Un fulmine a ciel sereno sul rally dei record (247 iscritti totali) che prenderà il via alle 18:18 da piazza Libertà“.
Questa mattina, spesi tutti i tentativi di rovesciare la decisione e anche quelli per inventarsi un’alternativa, questa la dichiarazione ufficiale del presidente Narciso Paccagnella, presidente di Bassano Rally Racing: “Ci spiace per gli equipaggi interessati e per tutti coloro che hanno speso tempo ed energie per l’organizzazione dello shake down. Accettiamo a malincuore questa situazione forzata, con l’impegno entro le prossime due settimane di restituite ai concorrenti le anticipazioni”.

Il grande giorno è arrivato: “Di tutto e di più dentro lo straordinario contenitore di 247 equipaggi” iscritti a questa 39^ edizione del Rally Città di Bassano, la 17^ del Rally Storico, che vede ai nastri di partenza ben 11 vincitori delle passate edizioni.

E si parte da una tappa ‘divertente’ soprattutto per gli spettatori. Dopo lo shakedown pomeridiano delle Scale di Primolano (ANNULLATO) arriva la notturna della ‘piesse’ di Rubbio, che da Val Lastaro porta alla frazione del comune di Lusiana Conco passando per lo storico complesso residenziale Le Laite, con le fanaliere sparate in cielo che spuntano dai boschi di faggio e i dischi incandescenti che ricordano i fuochi della Banda del Pandemonio.


Gli equipaggi in gara

Sono state diramate anche le liste degli equipaggi iscritti al 39° Rally Città di Bassano divisi tra Auto Moderne e Auto Storiche (clicca per consultare gli elenchi) e relativi numeri di gara.

Quando sono tanti, anzi, tantissimi come i 247 iscritti complessivi al Rally Città di Bassano 2022, diventa complicato, anzi, estremamente complicato selezionare i motivi d’interesse per un evento così straordinario” hanno commentato gli organizzatori a poche ora dell’inizio della gara, che hanno voluto così suddividere “per sommi capi“.

I MAGNIFICI UNDICI Sono i vincitori delle passate edizioni, tra rally moderno e storico, che si ripresentano al via. Il recordman Alessandro Battaglin (11 sigilli) con una Hyundai i20 Wrc, unica World rally Car in lizza, mentre su Skoda Fabia Rally2 si schierano Luca Rossetti, Bostjan Avbelj, Paolo Oriella, Giovanni Costenaro e Mauro Spagolla. Nel comparto d’antan gli altri due Costenaro, Giorgio e Giacomo, assieme a Riccardo Bianco, Giampaolo Basso e Agostino Iccolti.

OSPITE D’ONORE Prima volta al “Mundialito del Nordest” per Nikolay Gryazin, su Skoda Rally2, nazionalità russa ma licenza lettone, protagonista del mondiale Wrc2 Junior (attualmente terzo), con tutte le intenzioni di esprimere al meglio il suo talento e magari viene fuori un colpaccio tipo quello messo a segno da Robert Kubica nel 2012.

FINALE IRCUP Coefficiente maggiorato a 1,5 per il Bassano, che deciderà l’assegnazione dei titoli dell’International Rally Cup Pirelli 2022. Serie privata capace di stuzzicare molti appetiti con un poker di gare spettacolari e montepremi di lusso. Allo sloveno Avbelj (primo con 157,5 punti) basta un piazzamento, ma non ha ancora chiuso la pratica contro Rossetti (103), Nicola Sartor (90,75) e Andrea Nucita (84). Dei primi cinque assente solo Alberto Roveta (80,5), mentre Gianluca Tosi, Antonio Rusce e Flavio Brega proveranno a insidiare i battistrada.

MITROPA CUP Tanto onore al Bassano pure come atto conclusivo della serie Mitteleuropea, sempre carica di un fascino particolare, chiamando a raccolta una nutrita schiera di protagonisti da oltreconfine. L’eterno Herman Gassner (Mitsubishi Lancer EvoX), driver tedesco primo in graduatoria provvisoria, si presenta in riva al Piave per la diciottesima volta. Principali avversari il connazionale Albert von Thurn und Taxis (Skoda Fabia Rally2 Evo) e l’ungherese Zoltan Laszlo (Ford Fiesta Rally3).

TRZ STORICO A proposito di fascino, non tramonta mai quello delle quattroruote d’antan imbellettate da carrozzieri artigiani, ciascuna con la sua inconfondibile musica di scappamento. Partiranno davanti alle moderne poiché il Trofeo Rally di Zona 2 Autostoriche ha il crisma federale di Aci Sport rispetto alla serie privata Pirelli. Prima al via la Lancia Stratos Hf di Giorgio Costenaro seguita dalla Subaru Legacy di Paolo Nodari e la Porsche 911 di Beniamino Marsura. Assente il capo classifica Massimo Archetti Voltolini, occasione di sorpasso nel rush finale per Massimo Zanin su Bmw M3.

Rally Città di Bassano 2022 - Giulio Frigo Emanuele Pesavento


Il programma

VERIFICHE TECNICHE
Venerdì dalle 08:30 alle 13:00 presso il Parco Assistenza di Via Colombo e Palazzetto dello sport di Bassano del Grappa (08:30-11:00 IRC e Shakedown / 11:00-13:00 altri iscritti)

SHAKEDOWN
Venerdì dalle 10:00 alle 15:00 – Scale di Primolano

PARTENZA
Sabato ore 18:18* da Piazza della Libertà di Bassano del Grappa

ARRIVO
Sabato ore 18:10* presso Piazza della Libertà di Bassano del Grappa

* l’orario si riferisce al 17° Rally Storico Città di Bassano. Il 39° Rally Internazionale Città di Bassano partirà a seguire con un intervallo che sarà deciso dal direttore di gara.


Le Prove Speciali con tempi e distanze

Rally Città di Bassano 2022 - Mappa Percorso con Tabella tempi e distanze

(Questo il LINK per consultare le mappe delle prove speciali in forma digitale)


Orari di chiusura delle strade

Venerdì 28 ottobre

P.S. 1 – RUBBIO 1 – dalle ore 18:30

Sabato 29 ottobre

P.S. 2 – VALSTAGNA 1 – dalle ore 7:30
P.S. 3 – CAVALLETTO 1 – dalle ore 9:00
P.S. 4 – RUBBIO 2 – dalle ore 10:00
P.S. 5 – VALSTAGNA 2 – dalle ore 13:00
P.S. 6 – CAVALLETTO 2 – dalle ore 14:30
P.S. 7 – RUBBIO 3 – dalle ore 16:00


Anche Bassano ricorda Ilenia Ossato

Da quando Ilenia ha iniziato a correre, non ha mai saltato l’appuntamento del Rally Citta di Bassano” sono le parole del Presidente del Bassano Rally Racing, Narciso Paccagnella. “Nel giro di pochissimo, ha saputo farsi apprezzare da tutti e la notizia della sua scomparsa ci ha stravolti. Abbiamo accolto con piacere l’iniziativa benefica organizzata nel suo ricordo“.

Calendario Ilenia Ossato - RallyDa parte nostra, un invito a tutti gli equipaggi di portarsi a casa un bel ricordo, compiendo un gesto importante di beneficenza visto che il ricavato verrà devoluto alla Onlus Città della Speranza”.
Per chi fosse interessato all’acquisto dei calendari potrà recarsi presso gli stand dedicati durante i Rally di Bassano e Schio, oppure è possibile mandare una mail di richiesta all’indirizzo: unarosaperilenia@gmail.com


Record al Rally Città di Bassano, sono 247 le auto iscritte: “Niente sorteggio, faremo correre tutti”