Roana, ancora un turnover nella Giunta comunale

Comune di Roana

A pochi mesi dal termine del mandato, altri avvicendamenti nella composizione della Giunta della sindaca Magnabosco, a Roana. Decisamente il Comune, tra tutti i sette fratelli, con la situazione più travagliata negli ultimi cinque anni. Un turnover non programmato, questo, che però resta coerente con le intenzioni teoriche di una sostituzione periodica degli incarichi, sebbene lo spodestamento di Cesare Azzolini dal ruolo di vicesindaco a vantaggio di Christian Vellar ad appena un anno dalle elezioni non abbia ancora visto nella pratica una successiva concretizzazione dell’idea.

Dopo le dimissioni rassegnate da Mauro Corà a fine luglio, è stato infatti necessario ridistribuire le deleghe di sua competenza. Un processo che ha richiesto circa tre mesi e che si è concluso nella seduta del consiglio comunale dello scorso 16 novembre con l’attribuzione al neo assessore Cesare Azzolini dei settori riguardanti lo sport e le associazioni sportive, l’agricoltura, le malghe, i rifugi e la caccia. Ad Azzolini anche la delega al turismo, che viene quindi decurtata dalle competenze dell’assessore Giulia Mosele, alla quale restano la cultura e i musei.

Le altre due deleghe riguardanti i lavori pubblici e il bilancio ritornano quindi formalmente nelle mani del Sindaco, mentre le questioni inerenti la protezione civile vanno al vicesindaco Christian Vellar.