Eventi Ricorrenti Canove di Roana

SAGRA DI SAN MARCO E DEI CUCHI

La sagra dei Cuchi si svolge nelle giornate attorno al 25 aprile, in occasione della festa di San Marco, santo patrono di Canove.
Mentre la festa dedicata al patrono si svolge all’insegna del divertimento con la tradizionale installazione delle più svariate giostre, di stand gastronomici, bancarelle e con intrattenimenti musicali anche per gli adulti, una parte fondamentale dell’evento è dedicata ai cuchi.
I cuchi sono strumenti a fiato che appartengono all’antica tradizione dell’artigianato locale: realizzati in terracotta, di vari colori e forme, emettono un suono simile al verso del cuculo e sono simbolo di amore e d’amicizia. Nella storia della Sagra, il cuco veniva donato alla propria amata come pegno d’amore, ma non solo: inventato inizialmente come strumento per imitare gli uccelli, a partire dall’età preistorica assunse anche il compito di rappresentare lo spirito della vita col suo lieve soffio, di allontanare gli spiriti malvagi, di segnare il trapasso dalla vita alla morte, di fungere da oggetto scaramantico o da difesa per i contadini contro i predatori di coltivazioni.
Durante le giornate di questa festa è possibile acquistarne di ogni forma colore, ed anche nella versione ad acqua, presso le bancarelle.


RASSEGNA BIENNALE INTERNAZIONALE DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA

Da aprile a maggio all’interno del palazzo municipale di Canove ha luogo la Biennale Internazionale del fischietto in terracotta, evento prestigioso al quale partecipano oltre duecento maestri cucari provenienti da tutto il mondo.
Si tratta di un’esposizione dei caratteristici cuchi in terracotta, che viene poi trasferita da giugno a settembre nel Museo dei Cuchi di Cesuna, il quale ospita più di 7500 pezzi appartenenti ad epoche e luoghi differenti.
Durante la manifestazione vengono premiati il cuco più votato dalla commissione giudicatrice e quello scelto dalla giuria popolare; i vincitori ricevono un premio in denaro.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA