Asiago Hockey: la formazione di Petri Mattila si conferma al top del Campionato Italiano

Asiago Hockey Renon Michele Marchetti Daniel Mantenuto

Nella sfida giocata sabato per il primato in classifica nel Campionato Italiano, oltre ai punti in palio per la Alps Hockey League, i Giallorossi sbaragliano il Renon con un pesantissimo 8 a 1 sul ghiaccio dell’Hodegart e confermano la prima posizione nella classifica di Serie A, oltre a recuperare un posto in classifica di AHL.

Molte le assenze sulla panchina di coach Petri Mattila, oltre ai giocatori elencati nell’articolo di presentazione del match, si è aggiunto all’ultimo anche Gregorio Gios e anche il difensore Filippo Rigoni.

Asiago Hockey Gianluca Vallini casco Rachele
La piccola Rachele, vincitrice del contest ‘Disegna il casco a Jonny Vallini

Il resoconto del match

Giallorossi che dopo tre minuti dall’inizio del match passano a condurre con un contropiede gestito alla grande da Giliati e finalizzato da Michele Marchetti, che spedisce il disco in fondo al sacco. Poco dopo i Leoni posso giocare in powerplay ma non riesco a concretizzare. Tra l’8° minuto e il 9° due penalità ravvicinate fanno giocare le squadre in 4vs4 ed è l’Asiago a sfruttare l’occasione con Mantenuto, che scippa il disco a Osburn, esce da dietro porta e batte Smith. Al 15’ superiorità numerica per i Rittner Buam, ma gli Stellati si difendono bene e rischiano poco. Al 18’ doppia chance per i Leoni, che prima giocano male un contropiede in 3 contro 1 e che poi sfiorano il terzo goal con una bordata di Michele Marchetti respinta da Smith.

I Leoni cominciano il secondo tempo come avevano iniziato il primo, ovvero con un goal dopo poco meno di tre minuti dall’ingaggio iniziale: Alessandro Tessari raccoglie un disco perso dai Buam e lo spedisce tra i gambali di Smith. I Giallorossi non mollano e a metà tempo calano il poker con Stevan, che in powerplay riceve un gran passaggio da Giliati e lo spedisce in rete al volo. Al 13’ arriva anche la quinta rete allo scadere di un’altra superiorità numerica: Salinitri controlla il disco sulla sinistra e batte Smith tra i gambali. Heiskanen decide allora di sostituire il suo portiere e di inserire il back-up Treibenreif. Al 16’ si rendono pericolosi gli ospiti con un incursione di Frei, murato però da Vallini.

Nel terzo tempo la squadra di Mattila non si limita a gestire il risultato, come spesso accade durante la terza frazione, ma continua a premere in attacco e dopo un minuto di gioco trova la sesta rete con Salinitri, che spedisce il disco all’incrocio. Al 6’ i Rittner Buam segnano la rete della bandiera con Ohler, che riceve sulla destra e batte Vallini sul primo palo. Cinque minuti più tardi è di nuovo l’Asiago a segnare, ancora con Michele Marchetti che se ne va in velocità sulla sinistra e batte Treibenreif. Ma non è finita: al 18: Alessandro Tessari recupera un disco in zona offensiva, salta un difensore, mette a sedere il portiere e deposita in rete il disco del definitivo 8 a 1. A pochi secondi dalla sirena arriva l’ultimo brivido della serata con Lievore, che tira un siluro che si stampa sulla traversa.

Alla sirena l’Odegar si alza tutto in piede per applaudire la Migross Supermercati Asiago Hockey, che dopo una partita sontuosa può festeggiare tre punti importantissimi per le classifiche di Serie A e Alps Hockey League.

Gli highlights e l’intervista a Michele Stevan

Le classifiche aggiornate di AHL e Serie A

Team GP W L OTW OTL GF GA GD PTS
1 HDD SIJ Acroni Jesenice 22 15 2 4 1 100 43 +57 54
2 EHC Lustenau 22 13 5 3 1 81 56 +25 46
3 Rittner Buam 21 13 6 2 0 87 56 +31 43
4 Migross Supermercati Asiago Hockey 18 14 4 0 0 70 35 +35 42
5 Red Bull Hockey Juniors 26 12 10 2 2 95 73 +22 42
6 HC Gherdeina valgardena.it 22 12 9 0 1 69 72 -3 37
7 EK Die Zeller Eisbären 21 11 8 0 2 72 72 +0 35
8 S.G. Cortina Hafro 22 9 10 2 1 65 60 +5 32
9 EC-KAC Future Team 27 10 15 0 2 65 79 -14 32
10 EC Bregenzerwald 18 8 6 2 2 66 56 +10 30
11 HC Meran/o Pircher 20 8 9 2 1 58 67 -9 29
12 SHC Fassa Falcons 21 8 12 0 1 73 79 -6 25
13 Wipptal Broncos Weihenstephan 18 7 9 1 1 53 60 -7 24
14 EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 21 5 10 2 4 55 79 -24 23
15 Steel Wings Linz 21 7 13 1 0 52 84 -32 23
16 BEMER VEU Feldkirch 21 2 13 2 4 40 74 -34 14
17 Vienna Capitals Silver 21 4 17 0 0 46 102 -56 12

 

Serie A – Campionato Italiano

Hockey ghiaccio classifica Serie A 05:12

Credit: cs Asiago Hockey, foto Serena Fantini