Asiago Hockey: esordio amaro in Continental Cup contro il Nitra, oggi la sfida con i polacchi

Ice Hockey Continental Cup 2022 - Tipsport Aréna Nitra Slovacchia - Girone F - HK Nitra Branislav Mezei Asiago Hockey Michele Marchetti

L’Asiago Hockey esce sconfitto per 5 reti a 2 dalla prima sfida giocata in Slovacchia alla Tipsport Aréna contro i padroni di casa dell’HK Nitra, iniziando sicuramente non nel migliore dei modi queste Semifinali di Continental Cup.
(Link resoconto)

Oggi arriva il secondo appuntamento per i ragazzi di coach Tom Barrasso li vedrà impegnati alle ore 14:30 contro i polacchi dell’Unia Oswiecim.
(Link streaming)
In serata invece, alle ore 18:00 scenderanno in campo la squadra di slovacca dell’HK Nitra e gli ucraini dell’HK Kremenchuk.

L’analisi dell’Asiago sugli avversari di oggi: “In questo momento la squadra della città di Oswiecim guida la classifica del campionato polacco e sta mettendo in mostra un attacco veramente temibile, capace di mettere a segno 78 reti in 19 partite. La difesa non sembra essere allo stesso livello: mediamente subisce poco più di 2 gol a partita. Il Top Scorer è Krystian Dziubinski (in foto), giocatore che ha sempre militato nel campionato polacco, fino ad ora ha messo a segno 19 punti in 19 partite. L’organico, con età media sopra i 28 anni, è formato da 14 giocatori locali e ben 14 stranieri“.

Ice Hockey Continental Cup 2022 - Tipsport Aréna Nitra Slovacchia - Girone F - Unia Oswiecim Krystian Dziubinski


Primo tempo molto difficile per l’Asiago che subisce la velocità e l’intensità dei padroni di casa. Dopo poco più di un minuto i Giallorossi possono beneficiare di un powerplay ma non riescono ad essere particolarmente incisivi e in un paio di occasioni rischiano anche sui contropiedi slovacchi. Il Nitra passa a condurre con Molnar che va via a Casetti sulla sinistra e poi batte Vallini. La pressione della squadra di casa sugli Stellati è altissima e si fa ancora più intensa al 8’, quando Gazzola viene spedito in panca dei puniti. I Giallorossi riescono a sopravvivere con grande merito di Vallini che si oppone a tutte le conclusioni slovacche. Tornati in parità numerica il Nitra piazza un uno-due letale per l’Asiago che su due errori difensivi subisce le reti di Solensky e Balaz. i Giallorossi si rendono pericolosi in attacco negli ultimi minuti con una conclusione di Vankus che viene neutralizzata con difficoltà da O’Connor e con un’azione della prima linea chiusa da McShane e salvata dal portiere di casa.

La seconda frazione si apre nel migliore dei modi per l’Asiago che dopo un minuto e mezzo di gioco trova la prima rete della serata con una conclusione chirurgica di Misley sotto porta. I Giallorossi hanno una marcia in più in questa frazione e continuano a premere sull’acceleratore. Al 3’, in situazione di 4 contro 4, Rutkowski da dietro porta serve McShane che spara un missile all’incrocio dei pali, non lasciando scampo ad O’Connor e portando il risultato sul 3-2. I padroni di casa visto il momento di difficoltà decidono di chiamare il time-out. Al 6’ il Nitra può nuovamente giocare in powerplay ma la difesa Stellata regge bene e non subisce particolarmente il gioco avversario. Una volta tornati in parità numerica gli uomini di Barrasso tornano ad essere pericolosi e sfiorano il pari con Salinitri che si libera sontuosamente di un difensore ma non riesce poi a freddare il portiere di casa. Al 15’ Asiago in powerplay, ma Gazzola perde un brutto disco sulla blu che consente a Balaz e Sykora di attaccare in solitaria la porta di Vallini e di realizzare il 4-2 con Sykora.

Nel terzo tempo la partita rimane in sostanziale equilibrio per tutti i venti minuti di gioco. La Migross Asiago avrebbe bisogno di una scintilla per riaprire il match ma il Nitra è ben disposto in campo e non lascia spazio ai giocatori Stellati. Nei minuti finali Misley libera Casetti che può concludere verso la porta ma O’Connor gli sbarra la strada. Al 16’ Finoro finisce in panca puniti, i suoi compagni si difendono bene fino agli ultimi scorci della penalità, quando Duke si rende protagonista di una grande giocata personale, culminata con la rete del 5 a 2 che chiude definitivamente i giochi e spegne ogni speranza di rimonta dell’Asiago.


Ore 14:30 Asiago Hockey – Unia Oswiecim

Ore 18:00 HK Nitra – HK Kremenchuk


La classifica e il calendario del Girone F

Classifica

Venerdì 18 novembre

Ore 14:30 Unia Oswiecim – HK Kremenchuk  4 – 2
Ore 18:00 HK Nitra – Asiago Hockey  5 – 2

Sabato 19 novembre

Ore 14:30 Asiago Hockey – Unia Oswiecim
Ore 18:00 HK Nitra – HK Kremenchuk

Domenica 20 novembre

Ore 14:30 HK Kremenchuk – Asiago Hockey
Ore 18:00 Unia Oswiecim – HK Nitra


Credit: foto Serena Fantini, Unia Oswiecim/Jaroslaw Fiedor

Asiago Hockey: inizia la Continental Cup, stasera l’esordio contro gli slovacchi